Gran tour dell’Oman

dal 06/10/2017  al 13/10/2017 
Durata   8    giorni

1°G Trasferimento in pullman da Genova a Milano. Partenza con volo di linea per Muscat. Pasti e pernottamento a bordo.

2°G All’arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Visita della capitale: la grande Moschea, splendido esempio architettonico, il suq di Muttrah dove, avvolti da suoni e profumi, si ammira un’incredibile quantità di merci. Pranzo. Visita del museo di Bait al Zubeir, alla scoperta della cultura e della storia dell’Oman. Soste fotografiche al Palazzo del Sultano (XVI sec) e ai forti di Jalali e Mirani. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3°G Prima colazione. Partenza in fuoristrada 4X4 lungo la costa di Batinah. Prima sosta a un villaggio di pescatori per ammirare la vita della gente di mare omanita. Da qui si prosegue per Nakhl, dove si visiterà il più grande Forte del Sultanato, di origine pre-islamica. All’oasi di Nakhl, tipico palmeto annaffiato dalle sorgenti montane, si consumerà il picnic lunch all’ombra delle palme da dattero. Lungo l’incredibile pista sterrata del Wadi Bani Awf, toccando cime maestose, canyon spettacolari e villaggi dove il tempo sembra essersi fermato, si raggiunge quindi il villaggio montano di Bilad Sayt, per godere di una magnifica vista su Jebel Shams, la vetta più alta. Cena e pernottamento in resort a 2000 mt. s.l.m.

4°G Pensione completa. Visita della regione montuosa con sosta al villaggio di Misfah al Abreen, città storica omanita, di Al Hamra, pittoresco villaggio, dove si passeggia tra case di argilla antiche di 400 anni e di Birkat Al Mauz, paesino ai piedi delle Montagne Verdi. Si ammirerà il tipico sistema d’irrigazione ‘Falaj’, patrimonio dell’Umanità riconosciuto
dall’Unesco. Salendo verso il tetto dell’Oman, l’altopiano del Saiq, accessibile per centinaia di anni solo alle scimmie e agli Shuwais, gli uomini della montagna, vista del panorama sulle terrazze coltivate a frutteti e roseti. Arrivo a Nizwa.

5°G Pensione completa. Visita di Nizwa, antica capitale, ricca di edifici storici tra cui spicca l’imponente Forte della dinastia Yaruba, sosta al Suq, famoso per gli argenti e i manufatti. Si procede per la regione dello Sharqiya. Si raggiungono le incredibili dune di sabbia di Wahiba, per un’indimenticabile avventura. Il tramonto dalle dune, a seguire un barbecue e un’indimenticabile notte nel campo tendato nel deserto, sotto le stelle.

6°G Pensione completa. Partenza per l’incantevole Bani Khalid, il più conosciuto tra gli ‘Wadi’, con le sue piscine di acqua fresca e le rocce scavate. Sosta a Sur, placida città costiera, da cui si dice provenisse il leggendario Sinbad, dove ancora si producono a mano le famose imbarcazioni dette Dhow. Si raggiunge Ras Al Hadd. In serata si potrà andare ad ammirare
le tartarughe marine nel loro habitat naturale: ricordiamo, che trattandosi di animali, la loro presenza è possibile, auspicabile ma non garantibile.

7°G Pensione completa. Rientro a Muscat lungo la strada costiera. Sosta a Wadi Shab dove si potrà fare una passeggiata per ammirare le smeraldine acque, quindi all’incantevole spiaggia di Fins, per raggiungere poi l’incredibile formazione geologica del Bimah Sinkhole: una meraviglia naturale.

8°G Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. Partenza con volo per Milano. Trasferimento in pullman a Genova.

Comprende
Trasferimento in pullman Genova/Milano/Genova. Volo di linea Milano/ Muscat/ Milano in classe economica. Tasse aeroportuali (a dicembre 2016 pari a € 240,00). Visto d’ingresso. Tour pullman (a Muscat) e in fuoristrada 4x4 (dal 3° al 7° giorno). Guida parlante italiano e autisti parlanti inglese. Sistemazione in hotel 4 stelle/cat. turistica/campo tendato in camera doppia. Pasti da programma incluso acqua minerale. Ingressi. Assistenza in loco.
Non comprende
Mance obbligatorie (circa € 50,00). Eventuali escursioni facoltative.
Supplemento
CAMERA SINGOLA € 450,00
Documento necessario
Passaporto con 6 mesi di validità residua.
 
Quota di Partecipazione Prezzo
A persona (in camera doppia)
2.350,00  €