Albania il paese delle aquile

dal 04/06/2017  al 12/06/2017 
Durata   9    giorni

1°G Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Genova. Partenza con volo per Tirana. All’arrivo, incontro con la guida locale e trasferimento a Durazzo. Cena e pernottamento.

2°G Pensione completa. Visita panoramica di Durazzo: il quartiere storico con l’anfiteatro, il foro bizantino e la torre veneziana. Dopo aver ammirato il lungomare, si procede verso Ardenica per la visita del Monastero dalla mirabile architettura bizantino-ortodossa. Continuazione per Apollonia e visita del parco archeologico dell’antica città fondata da coloni greci. Proseguimento per Valona.

3°G Pensione completa. Si percorre la strada costiera della riviera, definita “l’ultimo segreto d’Europa” per la bellezza dei suoi paesaggi incontaminati Sosta al Passo di Llogara e al Golfo di Porto Palermo per la visita della Fortezza di Alì Pascià, piccolo castello situato su una bella penisola nella piccola baia, costruito in onore della moglie, Vasilika. Proseguimento per Saranda.

4°G Pensione completa. Mattinata a disposizione a Saranda per godere della splendida baia prospiciente l’isola greca di Corfù. Prosecuzione per il Parco Nazionale di Butrinto, sito patrimonio dell’Unesco unico per la bellezza della penisola che lo ospita e i resti archeologici dell’antica omonima città fondata dai Greci. Ritorno a Saranda.

5°G Pensione completa. Partenza per Mesopotam, città conosciuta per la chiesa ortodossa e monastero del XIII secolo. Quindi si prosegue verso il celebre ‘Occhio Blu’ (Syri i Kaltër): una sorgente carsica situata sulle pendici occidentali del monte Mali i Gjerë, così chiamata per l’eccezionale trasparenza delle sue acque. Quindi visita di Labova della Croce, una delle più
antiche d’Albania. Continuazione per Argirocastro.

6°G Pensione completa. Visita di Argirocastro, il cui nome in greco significa ‘fortezza argentata’, città patrimonio dell’Unesco. Al termine continuazione verso Berat.

7°G Pensione completa. Visita di Berat, il cui centro storico è stato definito patrimonio dell’Umanità come "raro esempio di città ottomana ben conservata". Secondo l'Unesco, Berat dimostra la pacifica convivenza di varie religioni nei secoli passati. Visita della Fortezza e delle sue moschee. Proseguimento per Scutari dove si ammira la Fortezza di Rozafat, uno dei
più antichi e suggestivi del Paese, da cui si gode uno spettacolare panorama sull’omonimo lago.

8°G Pensione completa. Partenza per Kruja, pittoresca cittadina, antica capitale albanese che diede i natali all’eroe nazionale Scanderbeg. Il suo nome deriva dal termine ‘krua’ (sorgente). Numerosissime sono le sorgenti presenti in tutta la città e caratterizzate oltre che per l’acqua pura e fresca anche per l’ombra creata dalle querce secolari. Breve visita e al termine,
continuazione per Tirana. Visita dei principali monumenti della capitale. Al termine sistemazione in hotel.

9°G Di primo mattino partenza con volo per Genova.

Comprende
Volo di linea Genova//Tirana//Genova in classe economica.
Tasse aeroportuali (a dicembre 2016 pari a € 50,00). Sistemazione in hotel 4 stelle (3 stelle ad Argirocastro e Berat) in camera doppia. Pasti da programma incluso acqua e 1/4 di vino. Tour in pullman con guida parlante italiano. Visite ed escursioni come da programma. Ingressi. Assistenza in loco.
Non comprende
Eventuali escursioni facoltative, mance.
Supplemento
CAMERA SINGOLA € 220,00
Documento necessario
Carta di identità senza timbro di rinnovo o passaporto, entrambi con 3 mesi di validità residua.
 
Quota di Partecipazione Prezzo
A persona (in camera doppia)
935,00  €