Capodanno tra i Trulli

dal 28/12/2017  al 03/01/2018 
Durata   7    giorni

1°G Partenza alle ore 07.00 da Genova. Pranzo libero lungo il percorso e si giunge in Campania. Cena e pernottamento.

2°G Prima colazione. Partenza per Matera. Pranzo in ristorante. Visita alla Città dei Sassi, Patrimonio Unesco. Matera, con le case in gran parte scavate nel tufo, offre uno spettacolo di eccezionale interesse, sia dal punto di vista storico-urbanistico, sia per la singolarità dell’ambiente naturale in cui sorge. Cena e pernottamento nella Valle d’Itria.

3°G Pensione completa. Visita di Alberobello, Patrimonio Unesco, universalmente nota come la città dei Trulli. Passeggiata nella zona monumentale composta dai rioni Monti e Aia Piccola. Qui i trulli sono disposti a gruppi e allineati lungo viuzze scoscese e tortuose che risalgono la collina. Proseguimento per Locorotondo, famoso per il suo vino; il paese è considerato il salotto della valle d’Itria dove il bianco delle case contrasta con l’azzurro del cielo. Visita di Martina Franca splendido borgo a pianta circolare.

4°G Pensione completa. Partenza per Taranto: si ammirerà il lungomare della città vecchia, una piccola isola circondata dai due mari, Mar Grande e Mar Piccolo. A guardarla dall'alto si ammira una distesa di tetti, campanili e palazzi nobiliari, l’arsenale militare e gli allevamenti di cozze. Pomeriggio a Polignano a Mare il cui nucleo medievale è costruito in cima ad una scogliera di tufo a strapiombo sul mare, dalla cui sommità si potrà ammirare un’eccezionale veduta sull’Adriatico. Tempo a disposizione per prepararsi alla festa di fine anno. In serata cenone e veglione in hotel con brindisi di mezzanotte. 

5°G Prima colazione. In tarda mattinata partenza per Ostuni, definita la città bianca con una visita mozzafiato sulla piana degli ulivi secolari. Pranzo di Capodanno. Nel pomeriggio visita al presepe vivente di Pezze di Greco per rivivere tradizioni e profumi di tempi ormai lontani, in un luogo caratteristico quale quello della “Lama”: è particolarmente affascinante e suggestivo perché si svolge in uno scenario mozzafiato del sistema della lame della piana degli ulivi monumentali e viene realizzato con la collaborazione di un’intera comunità di persone legate ancora all’antica tradizione contadina ed ai luoghi rurali.

6°G Prima colazione. Proseguimento per Bari. Visita alla città con la Basilica di San Nicola il Taumaturgo, la Cattedrale, Bari vecchia. Pranzo libero. Sosta a Trani che secondo la leggenda fu fondata da Tirreno figlio di Diomede. La Cattedrale, dedicata a S. Nicola Pellegrino, ricorda una vela che si staglia sull’azzurro del mare ed è senza dubbio uno dei più bei esempi di Chiesa del romanico pugliese e tra le più suggestive d’Italia. Cena e pernottamento.

7°G Prima colazione. Partenza per Loreto. Breve sosta per visita libera al Santuario di Loreto, meta di pellegrinaggio e capitale del culto mariano. Pranzo libero. Proseguimento del viaggio. Arrivo previsto in serata.

Comprende
Viaggio in pullman. Sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppia. Pasti da programma con bevande. Visite ed escursioni da programma. Assistenza in loco.
Non comprende
Ingressi, mance. Tassa di soggiorno.
Supplemento
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 165,00
 
Quota di Partecipazione Prezzo
A persona (in camera doppia)
730,00  €